Tronca: camion bar e urtisti possono tornare a San Pietro

0
Tronca

La Questura di Roma aveva vietato la presenza degli ambulanti in vista del Giubileo, per ragioni di ordine e sicurezza

Grande ritorno per i camion bar e gli urtisti a ridosso di Piazza San Pietro. L’ordinanza del commissario Tronca stabilita i primi di dicembre e valida per tutto il periodo del Giubileo ha infatti subito una rettifica per una decina di attività ambulanti.

Si tratta di una modifica parziale, in quanto i venditori ambulanti di souvenir e i proprietari dei banchi di cibo e bevande che lavoravano a ridosso della basilica, potranno esercitare nuovamente solo in alcuni giorni della settimana tra lunedì, martedì, giovedì e venerdì, fatta eccezione per gli eventi giubilari.

L’ordinanza, emessa dalla Questura di Roma con l’avvio del Giubileo per ragioni di ordine e sicurezza, vietava la presenza di urtisti e venditori ambulanti nella zona delimitata dal primissimo tratto di via della Conciliazione, dal Largo del Colonnato, Piazza Pio XII e via dei Corridori.

Non sono state poche le polemiche sollevate dai diretti interessati, indignati per essere stati destinati a zone a loro detta “meno redditizie”. Il Comune di Roma tuttavia, a distanza di quasi due mesi ha fatto un passo indietro riammettendo le attività a ridosso del Cupolone.