Traffico di cuccioli a Porta Portese Est

0
cuccioli
www.romatoday.it

La polizia locale di Roma Capitale è al lavoro per ricostruire il giro di vendita di cuccioli di cane. Indagata una banda di via Salvati. Intanto, sono stati salvati altri due meticci

Potrebbe esserci una banda dietro al traffico di cuccioli in vendita al mercato di Porta Portese Est, zona Collatino-Centocelle. Su questo indagano gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno salvato altri due cuccioli di cane in vendita nell’area del mercato all’aperto di viale Togliatti. Si sono infatti avvicinati ad una pattuglia della Polizia Locale, V Gruppo Casilino, in servizio antiabusivismo presso il mercato domenicale di Porta Portese Est, i due cittadini di nazionalità romena che custodivano all’interno di una valigia due cuccioli di cane meticci ritrovati nei cassonetti dei rifiuti di via Angeli. 

CANI A MURATELLA

I caschi bianchi hanno prontamente preso in custodia gli animali e hanno allertato

cuccioli
www.romatoday.it

il veterinario reperibile della Asl, il quale ha chiamato il servizio di trasporto e soccorso per animali affinché i cuccioli fossero portati al canile della Muratella per le dovute cure del caso. Gli agenti hanno poi perlustrato tutti i raccoglitori dei rifiuti presenti nell’area, per scongiurare altre presenze all’interno.

BANDA IN VIA SALVIATI

Indagini sono in corso per verificare la fondatezza delle segnalazioni secondo le quali Porta Portese Est è interessata da ripetuti episodi di commercio illecito di cuccioli di cane ad opera dei cittadini stranieri residenti nella baraccopoli istituzionale di via Salviati, dove verrebbe incrementato e favorito il processo delle nascite a scopo di vendita.

TRAFFICO DI CUCCIOLI

L’approccio con l’acquirente avverrebbe  attraverso due modalità: il passaggio con una carrozzina contenente una scatola di cartone con dentro i cuccioli, o l’esposizione all’occorrenza di cagnolini nascosti sotto giacche lasciate semiaperte.