Tor Vergata, la vela di Calatrava è un set cinematografico

0
Vela
Foto di Claudio Paoloni

Dal 18 ottobre la vela di Santiago Calatrava è diventata un set cinematografico, illuminata a giorno e circondata dalle gru. Nessun lavoro per il completamento dell’opera che avrebbe dovuto ospitare i mondiali di nuoto del 2009

Roma. Un set cinematografico sta animando la zona di Tor Vergata. Come ripreso dalla fotocamera di Roma.Zon, nella spianata dove sorge la vela di Santiago Calatrava è allestito un set cinematografico per una produzione americana. Da qualche giorno infatti la vela è illuminata a giorno per le riprese, circondata dalle gru, e a completare il set sarebbe stato trasportato anche uno yacht. Non è la prima volta che la famosa vela diventa uno sfondo. Già tempo fa era stata set per alcune riprese della serie Netflix Suburra.

L’opera incompiuta

Vela
Foto di Claudio Paoloni

L’utilizzo attuale della famosa opera dell’archistar spagnola è abbastanza diverso dal progetto originario. L’opera incompiuta è ormai diventata un simbolo della Roma dei primi anni 2000. La vela è l’unica parte realizzata della città dello sport, una delle sedi previste per i mondiali di nuoto del 2009. L’opera prevedeva una coppia di palazzetti, uno per il basket e la pallavolo e l’altro per il nuoto, di fronte a una coppia di laghi artificiali a formare una struttura a quadrifoglio. Il progetto viene avviato nel 2005, sotto la giunta di Walter Veltroni. Il protrarsi della costruzione e per l’aumento dei costi, portarono alla decisione di svolgere i mondiali nelle strutture del Foro Italico, realizzate tra il 1927 e il 1932.