Strage Bruxelles: tra le vittime forse l’italiana Patricia Rizzo, ancora dispersa

0
dispersa

Paura per l’italiana Patricia Rizzo: ancora dispersa

 La funzionaria UE, 48 anni, risulta dispersa da martedì mattina. Era in metrò. I familiari nell’ospedale militare di Bruxelles per le operazioni di riconoscimento.

dispersa
Foto profilo Facebook

DISPERSA. Tra le vittime degli attentati di Bruxelles potrebbe esserci l’italiana Patricia Rizzo, 48 anni, funzionaria Ue che risulta dispersa da martedì mattina e per la quale la famiglia aveva pubblicato un appello su Facebook. I parenti della donna, secondo quanto si apprende alla Farnesina, sono in queste ore all’ospedale militare Konigin Astrid, assistiti dall’ambasciata italiana a Bruxelles, per effettuare le operazioni di riconoscimento rese complicate dalle condizioni in cui si trovano i corpi delle vittime degli attentati.

L’ANNUNCIO DEL MINISTERO DEGLI ESTERI. Dal Ministero degli Esteri l’annuncio, mercoledì mattina: «È molto probabile che ci sia un‘italiana tra le vittime». Poco dopo, la conferma da Maurizio Lupi, all’uscita da Palazzo Chigi, dove si era svolto un vertice con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi: «Il presidente del Consiglio ci ha informato che c’è una verifica in corso su una possibile vittima italiana» degli attacchi a Bruxelles. E ha aggiunto che la vittima sarebbe «una donna che prendeva normalmente la metropolitana e che era dispersa».

Si aspettano ulteriori sviluppi.