Stadio. Raggi fissa la road map che metta tutti d’accordo

0
stadio
www.quotidiano.net

Fissata per domani una riunione sullo stadio tra giunta e proponenti. Si cerca l’intesa per portare nel Palazzo Senatorio l’accordo con i giallorossi

L’incontro

E’ fissato per domani mattina l’incontro tra i pentastellati della giunta Raggi e i proponenti del progetto Stadio a Tor di Valle. L’obiettivo dell’incontro è trovare concordia sugli ultimi dettagli stabiliti dalle parti. Il fine è quello di arrivare a presentare un progetto definitivo a tutti i membri del consiglio comunale romano. La sindaca Raggi dopo alcuni cambiamenti sembra essersi decisa. Lo stadio della Roma sta diventando pian piano un progetto reale ed applicabile in non molto tempo.

L’accordo col D.S. dell’ A.S. Roma

stadio
www.ansa.it

E’ di venerdì la notizia che vede il dirigente sportivo della Roma James Pallotta contento per l’accordo trovato in intesa con il sindaco Raggi. Dopo l’incontro avvenuto in Campidoglio, con al seguito il numero uno del club giallorosso, il direttore generale Mauro Baldissoni e l’amministratore delegato Umberto Gandini, Pallotta ha affermato che:

“È stato un ottimo incontro, un meeting di cortesia. Non ci sono stati cambiamenti rispetto a ciò di cui avevamo discusso qualche settimana fa e di cui eravamo tutti contenti. Il Comune è stato grande, il progetto sembra anche migliore; i cambiamenti che sono stati fatti lo rendono ancora più compatibile con tutto, anche con l’ambiente”

Grande fiducia quindi da parte della società sportiva romana che, se non dovessero esserci colpi di scena, chiuderà domani un capitolo importate per Tor di Valle. Il 5 Aprile avrà poi luogo la conferenza dei servizi che porterà al rush finale del progetto. Il Campidoglio per quest’ultima proporrà una delibera di giunta da ratificare in aula. Per quanto riguarda l’intero disegno il D.S. della Roma non sembra aver dubbi:

“Le infrastrutture vanno bene, così come la parte commerciale e gli uffici. Le torri sono state abbassate, non ci sono cambiamenti sullo stadio e di questo siamo molto, molto contenti. Tutti a Roma dovrebbero essere come minimo contenti. Penso che avremo un risultato sullo stadio nei tempi che avevamo previsto. A Roma almeno l’85% delle persone dovrebbe essere contento. Non siamo preoccupati per le tempistiche”.

L’accordo con le opposizioni

La riunione di domani mattina porterà all’inserimento di un nuovo ‘ordine del giorno generale’ previsto per il 23 marzo. Si cerca, naturalmente, l’intesa con le opposizioni, tanto dure con la sindaca durante i lavori per la costruzione del progetto-stadio. All’assemblea inter-maggioranza prevista per le 18, invece, potrebbe prendere parte anche il neo assessore Luca Montuori. Da lui ci si aspetta che “la sfida più difficile e bella che un architetto possa fare” si trasformi in un impresa sublime. Non ci resta che aspettare le riunioni di domattina e domani pomeriggio per capire se il sogno dello stadio a Tor di Valle si stia trasformando pian piano in realtà.