La Roma sbatte su Sorrentino: al “Bentegodi” finisce 0-0

0
sorrentino
www.ixquick-proxy.com

La Roma gioca una buona partita ma non riesce a finalizzare le numerose occasioni create, in virtù anche delle straordinarie parate di Sorrentino. I giallorossi non riescono così ad accorciare sulla vetta della classifica

La Roma le prova tutte per avere la meglio del Chievo ma, grazie soprattutto ad un super Sorrentino, l’anticipo dell’ora di pranzo termina a reti inviolate. I giallorossi giocano un’ottima partita, arrivando alla conclusione per ben 26 volte, ma peccano di lucidità e concretezza. La squadra di Di Francesco spreca cosi l’opportunità di accorciare su Juventus, Inter e Napoli, rimanendo quarta in classifica con una partita ancora da recuperare. Per il Chievo si tratta invece di una buona iniezione di fiducia dopo i cinque gol incassati a San Siro la scorsa settimana.

Le formazioni

Dopo i problemi cardiaci di quest’estate, gli infortuni muscolari d’autunno, ritrova una maglia da titolare Schick, sette mesi dopo l’ultima volta.

Roma
https://ixquick-proxy.com/do/show_picture.pl?

Il ceco sostituisce Dzeko, in un tridente composto da Gerson ed El Shaarawy. In difesa gioca Juan Jesus al posto di Manolas.A centrocampo fiducia a Gonalons. I padroni di casa rispondono con Birsa alle spalle di Inglese e Meggiorini.

Il primo tempo

Parte subito forte la Roma, ma la prima occasione è per il Chievo: sulla punizione calciata da Birsa, Roberto Inglese anticipa i distratti difensori giallorossi e si ritrova solo davanti ad Allison. La sua conclusione scheggia però la traversa ed esce sul fondo. Risponde la Roma con un tiro di Kolarov che viene corretto dal tacco di Schick: Sorrentino para e si supera poi sul tap-in di Gerson in seconda battuta.

Il secondo tempo

Nella ripresa la Roma aumenta la pressione. Il suo uomo più pericolo è Kovarov, ma Sorrentino si oppone sempre alle sue pericolose conclusioni. Al 64′ entra in campo Dzeko ed è lo stesso bosniaco che poco dopo non riesce a deviare il siluro del solito Kolarov. Nel finale Sorrentino risulta ancora decisivo, riuscendo a neutralizzare il tiro deviato di Schick.

I protagonisti

Il migliore in campo per distacco è Stefano Sorrentino. Il portiere dei clivensi sfodera una prestazione di altissimo livello, parando tutto il parabile e oltre. Nelle fila della Roma, Kolarov gioca una grandissima partita, confermando di essere il migliore acquisto della scorsa campagna acquisti dei giallorossi. Bene anche Nainggolan, cuore e cervello di questa squadra. Male invece Gerson, che è il peggiore in campo