Roma, al Villetta Social Lab arriva il Visionaria Fest

0
Visionaria
Facebook

Dal 10 al 16 settembre appuntamento al Villetta Social La per il Visionaria Fest: sette giorni di dibattiti, speaker corner e concerti per immaginare la sinistra del futuro

Molto più di un festival e molto più di una festa: è questo lo slogan del Visionaria Fest. L’appuntamento prende il via oggi 10 settembre, nel vivace quartiere della Garbatella. Protagonisti degli appuntamenti saranno  personalità della cultura, della politica, dello spettacolo e della società italiana ed internazionale, con l’ambizioso obiettivi di tornare a ad immaginare il  futuro. Dibattiti, concerti, speaker corner animeranno per sette giorni la Villetta Social Lab, in via Francesco Passino 26. Un’occasione di confronto con l’obiettivo di ripensare a come ricostruire la sinistra. Europa, femminismo, ecologismo, accoglienza, giustizia sciale, antirazzismo e antifascismo saranno i pilastri del Visionaria.

Il programma

Visionaria
www.visionaria-fest.it

Ed intorno ai valori fondanti di questa sinistra che si sviluppa il programma del Visionaria. Si parte lunedì 10 alle 17.30 con lo speaker corner 2001. Dall’opportunità alla diaspora con Fabrizio Nizi e l’approfondimento di Franco Giordano. Si prosegue martedì 11 con Il Partito che non c’è, con Marco Damilano e Amedeo Ciaccheri, presidente del Municipio VIII. Mercoledì 12 alle 19.00 il dibattito Per una società aperta con Emma Bonino. Giovedì 13 si parla di Europa, con la partecipazione di Benoit Hamon, l’ex leader socialista francese, ora a capo del nuovo movimento Generation.s, Laura Boldrini, Monica Frassoni, Lorenzo Marsili, Elly Schlein, coordinati da Marco Furfaro. Venerdì 14, alle ore 17.30 allo speaker corner La politica e la bellezza con Stefano Veglianti e Giacomo Marramao, mentre sabato 15 Daniela Preziosi de il Manifesto intervista Massimiliano Smeriglio e Nicola Zingaretti. Si termina domenica con l’assemblea aperta, coordinata da Giancarlo Torricelli.

Non solo dibattiti

Non solo dibattiti, le serate del Visionaria saranno animate da concerti ed eventi. Lunedì 10 alle 21.30 Der monno infame parole e musica con Tiziano Scrocca e Livia Ferri. Martedì 11 proiezione di La corsa dell’ora con la presenza del regista Antonio Bellia e l’intervento di Pippo Delbono, mentre il giorno. La serata di Venerdì 14 si chiude invece con il concerto dei Fugadamamas. Il programma completo è consultabile qui