Primarie, nel Municipio VIII è sfida Foschi-ciaccheri

0
Garbatella

Il Municipio VIII verso le elezioni del 10 giugno: per il centrosinistra la sfida sarà Foschi-Ciaccheri alle primarie

E’ stata fissata al prossimo 28 aprile la data per le elezioni primarie del centrosinistra. A sfidarsi per la candidatura a saranno Enzo Foschi, candidato del Partito Democratico ed Amedeo Ciaccheri, presidente del progetto Super8 il municipio che verrà. Ancora in forse è la candidatura di Ferdinando Bonessio, esponente dei Verdi.

Primarie, i candidati

Primarie
Enzo Foschi

Enzo Foschi, ex capo della segreteria di Ignazio Marino, è attualmente vice coordinatore del PD Lazio. Foschi ha ottenuto l’investitura ufficiale del partito lo scorso marzo. Il PD ha espresso una candidatura unitaria, in rottura con le vicende politiche municipali. Nel 2016 la candidatura della democratica Valeria Baglio venne ritirata per salvare l’alleanza con l’ex presidente uscente Andrea Catarci di SEL.

A contrapporsi ad Enzo Foschi sarà Amedeo Ciaccheri, già consigliere municipale ed attivista del Centro Sociale La Strada. Ciaccheri è attualmente a capo del progetto Super8, una coalizione civica nata nello scorso dicembre. Un progetto ambizioso, che punta alla valorizzazione dei servizi pubblici agli spazi per la partecipazione attiva, fino alle battaglie sull’urbanistica e la cura del territorio.

Primarie
Amedeo Ciaccheri

I cittadini di Garbatella, insieme a quelli di del Municipio III, torneranno alle urne il prossimo 10 giugno, dopo oltre un anno di commissariamento. In caso di ballottaggio, la data è il 24 giugno. Il Municipio è stato amministrato dal sindaco Virginia Raggi dopo le dimissioni di Paolo Pace, eletto con il Movimento 5 stelle e poi passato a Fratelli d’Italia.

Anche il Municipio III alle urne

Ma non è solo il Municipio VIII ad essere protagonista della prossima tornata elettorale. Anche i cittadini di Montesacro saranno richiamati alle urne, dopo un commissariamento di 3 mesi. Il minisindaco Roberta Capoccioni, eletta con il Movimento 5 stelle, era stata infatti sfiduciata lo scorso febbraio dalla propria maggioranza.