Ostia, i cani-bagnino salvano un ragazzo in mare

0
cani
Ansa

Nel pomeriggio di ieri, un quindicenne rimasto in balia delle onde, è stato soccorso e salvato da Zagor e Audry, due cani di razza Golden Retriever, addestrati al salvataggio in mare

L’ EMERGENZA – Attimi di paura, ieri pomeriggio, sulla spiaggia di Ostia, dove si è temuto per la vita di un ragazzo di 15 anni. Il giovane si trovava lontano dalla riva ad una distanza di circa 100 metri e a causa delle forti onde non riusciva a rientrare, essendo anche affaticato e privo di forze. Gli amici, vista la circostanza di pericolo e allarmati dalla situazione, non hanno esitato a chiamare gli operatori della SICS, la Scuola Italiana Cani Salvataggio, che sono prontamente intervenuti in soccorso del ragazzo in difficoltà con due Unità Cinofile appositamente addestrate, Zagor e Audrey, entrambi di razza Golden Retriever.

cani
Ansa

I SALVATAGGI – Le condizioni al salvataggio erano tutt’altro che favorevoli, soprattutto per la presenza di scogli non molto visibili. Al termine dell’operazione, passanti ed amici si sono complimentati con i soccorritori per la buona riuscita dell’intervento. Sia il ragazzo, sia i cani- bagnini sono usciti illesi dalla vicenda. Inoltre, già nella mattinata un altro cane addestrato dalla SICS, il labrador Mia, aveva provveduto al recupero in acqua di un bambino di 10 anni.