Huawei Mate 20 in anteprima nella Capitale, grazie ad HDBLOG

0
Huawei
www.datamanager.it

Il nuovo TOP di gamma dell’azienda cinese sbarca nella Capitale. Huawei Mate 20 sarà capace di contrastare Apple e Samsung?

Periodo clou per il mercato degli smartphone. Proprio qualche giorno fa, durante l’evento tenutosi a Londra, Google ha presentato i nuovi Pixel 3 e 3XL; niente di rivoluzionario, ma una ribadita attenzione a livello software. Per contrastare Apple, infatti, l’azienda di Mountain View ha puntato poco sul fattore wow; presentando due dispositivi dal design ribadito e dall’hardware inesistente (attenzione non dico da sottovalutare, ma concretamente non innovativo). Nei nuovi Google-phone manca infatti quell’estro ingegneristico, quella ciliegina (per non dire gran parte della torta. Eppure ha Android Pie – ironia -) che metta a tacere face ID, dual cam e chipset bionic. Per fortuna dei produttori più blasonati però tutto l’ecosistema dell’androidino verde continua a svilupparsi e chi sembra sfruttarlo al meglio è proprio Huawei.

Huawei
www.cellulare-magazine.it

 

 

Android alla massima potenza

In opposizione all’Iphone Xs e al flagship di casa Samsung, il Note 9, ecco affacciarsi il Mate 20. Uno di quei dispositivi molto concentrati sull’hardware e pronto ad offrire un’esperienza utente unica e concreta. Dai primi leaked infatti sembra che sul nuovo TOP di gamma cinese spunteranno le fantomatiche 3 fotocamere posteriori, già campioni del mercato CAM con il P20 Pro (almeno secondo DxOMark). Inoltre si parla della formula con notch a goccia.

Huawei
androidworld.it

Ma non finisce qui; dalle voci che si rincorrono pare che Huawei abbia pensato ad una componente proprietaria che vada a sostituire le ormai obsolete (ma tanto amate) MicroSD. Poi Wireless Easy Projection, che trasformerà il dispositivo in un computer, HiVision, sostituto di Google Lens, e tanta IA. Chicche anche a livello software pronte a ribadire la volontà del colosso asiatico di scavalcare tutti sul mercato.

Si alza il sipario

Tutto pronto quindi per la presentazione del più grande dispositivo della famiglia Huawei, il 16 ottobre, a Londra (location che forse strizza l’occhio proprio a Google). Probabilmente non mancherà qualche sorpresa: in questi giorni infatti si vocifera di una variante Pro, molto simile a quella Porsche Design che accompagnò l’anno scorso il Mate 10. Tutto questo e molto di più lo scopriremo presto, grazie anche ad un evento esclusivo che si terrà a Roma il 20 ottobre. Infatti HDblog ha invitato il pubblico a conoscere tutta la famiglia Mate, per toccare con mano i nuovi dispositivi nella Capitale.