Guerre Stellari – Play: la mostra a Roma

0
Guerre stellari

La mostra di Guerre Stellari arriva anche a Roma presso il Vittoriano con più di 1000 pezzi e stampe d’epoca dei personaggi della celebre saga

Arriva anche a Roma, subito dopo Milano e Jesolo, la tanto attesa mostra “Guerre stellari – Play” presso il complesso del Vittoriano. L’esposizione, che attualmente è in corso, è costituita da una vasta collezione di oggetti che richiamano il mondo di Guerre Stellari.

Guerre Stellari: come rivivere la saga tra toys e stampe

Guerre stellariLa mostra, inaugurata venerdì 28 ottobre, continuerà fino al 29 gennaio e vanta più di 1000 pezzi tra cui action figures, modellini in 3d, gadget, costumi, armi di dimensioni reali e stampe d’epoca di cui alcune sono ancora inedite. Non mancheranno le riproduzioni in scala reale dei principali personaggi da Darth Vader al maestro Yoda. Attraverso la moltitudine delle figure rappresentate, racconta la storia di una delle saghe cinematografiche colossal più amate di sempre che ha coinvolto nel suo universo ben tre generazioni a partire dal 1977, anno in cui George Lucas  fece uscire il primo film della “trilogia originale”.

È, quindi, sull’aspetto ludico di Star Wars che è stata creata la mostra, in cui è presente una selezione dell’immensa produzione di merchandising della Kenner (che ora è Hasbro) messa a disposizione da Fabrizio Modina, uno dei massimi collezionisti di giocattoli di fantascienza, che è infatti il curatore dell’intera esposizione. Inoltre, è stata organizzata da Arthemisia Group e Kornice in collaborazione con Mondadori e i partner tecnici GuidiGO e Grafiche Gemma.

Orari e biglietti

Guerre stellariÈ possibile visitare la mostra tutti i giorni presso l’Ala Brasini del complesso del Vittoriano dalle 9.30 fino alle  19.30; il venerdì e il sabato dalle ore 9.30 dal lunedì al giovedì, fino alle ore 22.00 il venerdì e il sabato e fino alle 20.30 la domenica. Il biglietto intero è di 10 euro, il ridotto per ragazzi dagli 11 ai 17 anni, studenti under 26 e per gli over 65 è di 8 euro. I bambini dai 4 agli 11 anni pagheranno il biglietto a soli 5 euro, così come tutti gli universitari che vorranno visitare l’esposizione di martedì (esclusi i festivi).