Giachetti: ecco la giunta con cui risolleveremo Roma

0
Roberto Giachetti,

Ieri, durante una diretta Facebook, il candidato sindaco del Partito Democratico, Roberto Giachetti, ha presentato i nomi della sua squadra: in campo sei donne e tre uomini  che “amano questa città e vogliono impegnarsi per tornare a farla splendere”

Dopo la presentazione del team Marchini, ora è la volta di Roberto Giachetti, che prima del voto annuncia i componenti della giunta con la quale governerà in caso di vittoria:

“Non sono espressioni di partito, di corrente, di lobby. Sono professionisti che nella maggior parte dei casi fanno lavori bellissimi, che amano molto e per i quali sono pagati meglio e corrono rischi minori degli incarichi a cui li sto chiamando. Non sono amici miei, sono amici di Roma. A loro va la mia profonda gratitudine. Per aver deciso di mettere il loro prestigio e le loro capacità al servizio della città”.

L’ex ministro della salute Livia Turco si occuperà dei servizi sociali, welfare, immigrazione; mentre il compito di razionalizzare la spesa del Campidoglio andrà a  Silvia Scozzese, già assessore al bilancio nella giunta Marino. All’architetto Lorenza Baroncelli è stato chiesto di occuparsi di rigenerazione urbana; Carla Civarella, dirigente penitenziario con una lunga esperienza nell’amministrazione della giustizia, si occuperà invece dell’Ufficio di scopo per i beni confiscati alla criminalità.  Il settore ambiente e rifiuti sarà affidato al dirigente del Ministero dell’Ambiente Claudia Servillo, mentre Stefania Di Serio, laureata in ingegneria dei trasporti e docente universitario di Mobilità sostenibile si occuperà della difficile questione dei Trasporti. La sicurezza  verrà affidata all’ex Questore della Provincia di Roma Francesco Tagliente; Scuola, università e  formazione professionale saranno invece curate da Marco Rossi Doria, sottosegretario all’istruzione dal 2011 al 2014 e membro della delegazione ONU per i diritti dell’infanzia. Infine la Cultura e il Turismo, che verranno amministrate da Marino Sinibaldi, scrittore, giornalista, direttore di Radio3 ed ex presidente del Teatro di Roma. L’ultimo nome è quello di  Alfonso Sabella, magistrato impegnato nella lotta alla criminalità organizzata; sarà lui a rivestire il ruolo di Giachetti-presenta-la-giuntase il candidato PD riuscisse a conquistare il Campidoglio.

“Questa è la mia squadra – conclude Giachetti – O meglio un pezzo importante di essa. Da una parte staff anonimi che guidano e telecomandano le decisioni di chi chiede il vostro voto. Dall’altra una squadra autorevole al servizio della città. L’ho offerta a voi perché penso che in questa trasparenza, nel racconto della verità sempre e comunque passi la ricostruzione di un rapporto di fiducia tra i cittadini e chi li governa. E poi perché il resto della squadra siete voi, ciascuno di voi”.