Torna il festival della letteratura sociale a San Lorenzo

0
roma.carpediem

Torna la quarta edizione del festival della letteratura sociale  a San Lorenzo nello spazio sociale Communia. Tre giorni dedicati a tutti i tipi di letteratura, dall’8 al 10 giugno

Alla quarta edizione del Festival della letteratura sociale di San Lorenzo ,parteciperanno ospiti noti della realtà culturale romana, tra cui giornalisti, autori, e personaggi impegnati in cause importanti. Tre giorni pieni e appassionanti, dalle ore 18.00 fino a tarda notte, tra dibattiti, incontri e spettacoli teatrali.

il libraio

Il programma

VENERDÌ 8 giugno

Ore 18.00 una scuola Fuori mercato. Dialoghi tra i libri “Tutti i banchi sono uguali”  di Christian Raimo, “La lettera Sovversiva” di Vanessa Roghi e “L’università nei primi quarant’anni della Repubblica” di Luciano Governali. Oltre agli autori citati interverrà Andrea Cicconi del Collettivo studentesco erre zero Tor Bella Monaca autori dell’inchiesta su alternanza scuola-lavoro. Coordina: Danilo Corradi (Scuola Fuori Mercato)Ore 20.00: Cena

Ore 21.00
Marielle Presente. Serata dedicata a Marielle Franco.
LIVE PAINTING di Assia Petricelli e Sergio Riccardi autori della Graphic novel “Per Marielle cattiva ragazza” uscita su “il manifesto”.
INTERVENGONO:
Valeria Ribeiro Corossacz (Docente Universià di Modena)
Intervento di militante del Psol in collegamento skype dal Brasile
Coordina: Tatiana Montella (Non una di meno)

SABATO 9 giugno

ore 16.30, Narrazioni del Quinto Tipo #1.
Presentazione in anteprima di «Uccidi Paul Breitner. Frammenti di un discorso sul pallone» di Luca Pisapia. Oltre all’autore interverranno i giornalisti Giuliano Santoro e Paolo Giannace.

ore 18.00, Narrazioni del Quinto Tipo #2
Presentazione di “La Controfigura” di Luigi Lollini. Interverrà l’autore e il direttore della collana Quinto Tipo Wu Ming 1.

Ore 19.00
Narrazioni del Quinto Tipo #3
Presentazione di “Hevalen. Perché sono andato a combattere l’Isis in Siria” di Davide Grasso.

Ore 20.30: Cena

Ore 21.00
200 anni dell’intempestivo Karl Marx
Dialogo tra: Salvatore Cannavò, Marta Fana, David Broder (rivista “Jacobin”).

Ore 22.30 Concerto
Omaggio alla comunarda Louise Michel.
Presentazione musicale de “Il tempo delle ciliegie” di Marco Rovelli  con concerto di Marco Rovelli dai brani dal suo album “Don Chisciotte, Kobane, Maremma e altre storie”.

DOMENICA 10 giugno
Ore 17.00
Dialogo  tra i libri “Donne, razza e classe” di Angela Davis  e “Trentacinque secondi ancora” di Lorenzo Iervolino.
Intervengono Alberto Prunetti (scrittore e cotraduttore di “Donne, razza e classe”),Marie Moïse (ricercatrice e cotraduttrice di “Donne, razza e classe”), Lorenzo Iervolino
Coordina: Pietro De Vivo

Ore 18.30
Tornare dove tutto ebbe inizio.
Presentazione di “Mutualismo. Ritorno al futuro per la sinistra” di Salvatore Cannavò
Intervengono Salvatore Cannavò, Lorenzo Zamponi, Gaia Benzi, Francesco Raparelli
Coordina: Maurizio Franco

Ore 20.00: cena

Ore 21.00, The new working class hero.
PRESENTAZIONE di “108 metri” di Alberto Prunetti
Intervengono:Alberto Prunetti , Wu Ming 1, Rosa Mordenti,
Coordina: Giulio Calella

Ore 22.30 Spettacolo teatrale “Workers” della compagnia Teatro Popolare di Napoli.

Per conoscere altro sull’evento e restare aggiornati è possibile seguire la pagina Facebook del Festival della letteratura sociale.