Che cosa fare a Ferragosto 2017 Roma

0
Ferragosto 2017

Per chi passerà il Ferragosto 2017 a Roma, ecco una serie di iniziative per tutti: dalle aperture con i musei alle attività per i bambini

 Questa festa nasce nella Roma imperiale con il nome di Feriae Augusti, il riposo di Augusto. Anticamente veniva festeggiata il primo del mese con feste e corse di cavalli. La Chiesa Cattolica ha assimilato questa festività nel VII secolo, dedicandola all’Assunzione di Maria.

A Roma il piatto tipico del 15 di agosto è il pollo in umido con i peperoni spesso preceduto da fettuccine ai fegatelli e con il cocomero freddo finale. Il tradizionale “pranzo al sacco” nasce in epoca fascista, perché il regime organizzava varie gite popolari, insieme alle associazioni dopolavoristiche istituendo i Treni popolari di Ferragosto.

Per chi si trova a passare il Ferragosto 2017 nella Capitale, di seguito una panoramica sulle principali iniziative, per tutti i gusti.

Ferragosto 2017

Ferragosto 2017 al museo:

Martedì 15 agosto i Musei in Comune resteranno aperti e osserveranno i normali orari (9-19.30). Sarà possibile visitare le collezioni permanenti e le mostre temporanee. In particolare è esposta in questo periodo, per la prima volta, la Madonna del Pintoricchio, ritenuta da Vasari il ritratto di Giulia Farnese insieme al Bambin Gesù delle mani, sempre dello stesso autore.
Alla Galleria Nazionale d’Arte Antica sono in mostra i capolavori di Raffaello e Caravaggio, mentre a Palazzo Venezia l’esposizione “Labirinti del cuore. Giorgione e le stagioni del sentimento tra Venezia e Roma” allestita anche a Castel Sant’Angelo.

Il Maxxi ospita anche numerose iniziative tra cui The Place to Be, su artisti, fotografi e architetti presenti nella Collezione permanente. Due tra i nomi più importanti Boetti, Kentridge e Cattelan. Per tutto il mese di agosto il biglietto è di 5 euro.
Al Vittoriano invece è in corso la rassegna Botero, che riunisce le opere più significative dell’artista colombiano.

Eventi della serata:

Alla sera, torna il tradizionale concerto di Ferragosto al Teatro Marcello, con Hiroshi Takasu al pianofortee, alle 20.30 con una breve visita all’area archeologica.

Continuano i numerosi anche gli appuntamenti dell’estate romana tra cui gli spettacoli dei Fori di Augusto e di Cesare. Al Globe Theatre tra le rappresentazioni del teatro shakespeariano va in scena Sogno di una notte di mezza estate, fino al 20 agosto.
Presso la Casa del Cinema verrà proiettato Secrets and Lies di Mike Leight, mentre a Cinecittà World verrà no speciale su Alberto Sordi.
Fino al 27 agosto, inoltre, bancarelle e stand popolano le banchine lungo il Tevere, riqualificate dall’Associazione Culturale La Vela D’Oro, prima e dopo l’evento.

Ferragosto 2017

Per chi ama la movida

Un elenco di locali e iniziative per il Ferragosto 2017:

  • Per iniziare in allegria il 14 sera al BlackOut il Ferragosto Schiuma Party ad ingresso gratuito (consigliato il costume da bagno).
  • Il 15 agosto presso la rotonda di Ostia, allo Shilling, festa in stile stile hawaiano e schiuma party
  • Al Barkaber serata fragole e champagne con cocktail e musica house.
  • Alla Spiaggetta di Ostia, infinem musica rock ed elettropop.

Ferragosto 2017 per i più piccoli:

Tra gli eventi dedicati ai bambini e alle famiglie:

  • Cocomero per tutti al Bioparco: dalle ore 11.30 alle 14.30 l’anguria sarà distribuita gratuitamente ai visitatori all’interno del parco (fino ad esaurimento scorte). Durante gli appuntamenti con i pasti, gli animali riceveranno decine di cocomeri, interi o a fette, freschi o congelati, insieme a speciali ghiaccioli a base di frutta e verdura.
  • Festa al Luneur: anche il parco divertimenti la sera festeggia con shiuma party e Dance Light e la festa del giallo con polvere di fata (il biglietto di ingresso è 2.00 mentre quello con le giostre e i giochi illimitati 15 euro)

Gite fuori porta:

Per chi vuole concedersi una gita fuori porta ad Albano Laziale torna la Sagra della Bruschetta, con degustazioni di una ventina di tipi diversi insieme ad altri prodotti locali, con uno stand dedicato anche ai celiaci.
Da segnalare anche l’apertura straordinaria dei Giardini di Ninfa con visite guidate di circa un’ora.

Il classico del Ferragosto romano, infine, rimane la gita ai Castelli con pranzo o cena alle caratteristiche fraschette di Ariccia o Marino, oppure con il bagno al Lago di Albano.

Nel Lazio resteranno aperti i siti etruschi di Tarquinia, Cerveteri e Veio, nonché Villa Adriana a Tivoli.

E anche in quest’anno probabilmente il Colosseo confermerà il suo primato di monumento più visitato d’Italia.