Cosa fare il giorno di Santo Stefano a Roma

0
stefano
news24games.it

Dopo la cena della vigilia e il pranzo natalizio è il momento di riprendere fiato e approfittare del 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, per passeggiare, visitare un museo o fare una gita fuori porta. Ecco una guida veloce, ma efficace con idee e spunti per cose da fare e da vedere oggi a Roma e dintorni

Il presepe vivente ad Ariccia

Se a Santo Stefano volete cogliere l’occasione per uscire da Roma e fare una passeggiata nella caratteristica città di Ariccia, potrete ammirare la seconda edizione del Presepe vivente – la comunità si fa presepe. Verrà riproposta la Natività e le antiche botteghe degli artigiani di un tempo impersonati dai cittadini.

Mostre e musei

Se invece, nel giorno di Santo Stefano, state pensando di rimanere nella Capitale e non volete perdere l’opportunità per visitare una mostra che non siete ancora riusciti a vedere, avrete di che scegliere tra Hokusai. Sulle orme del Maestro, all’Ara Pacis o la mostra di Monet al Vittoriano. E ancora Picasso. Tra Cubismo e Classicismo 1915-1925 alle Scuderie del Quirinale e Real Bodies, un affascinante viaggio alla scoperta del corpo umano.

Spettacoli e musica

Divertenti, emozionanti, di spettacoli  a Santo Stefano ce ne sono per tutti e per tutti i gusti. Da Enricomincio da me del simpaticissimo Enrico Brignano, a La Regina di Ghiaccio con Lorella Cuccarini. Dal live del grande Giovanni Allevi all’Auditorium al concerto di Nicola Piovani.

Quelle sopra sono solo alcune delle attività che la città propone in questo giorno di festa. Per i più piccoli, ma anche per i grandi sono disponibili tante attrattive come le spettacolari esibizioni circensi del CirCuba o la Fabbrica – Museo del Cioccolato che offre un “gustoso” viaggio nel soddisfacente mondo del cioccolato. Oppure, semplicemente, potrete passeggiare in centro ed entrare a far parte dell’atmosfera magica che avvolge le strade e le piazze principali della città, decorate e illuminate a festa.