Casamonica arrestati per rapina e sequestro di persona

0
casamonica

Sono stati arrestati tre membri della famiglia Casamonica, due uomini e una donna di età comprese tra i 30 e i 41 anni, accusati di ripetute rapine e sequestri di persona

Il modus operandi dei Casamonica – I tre Casamonica agivano in modo organizzato. Il metodo che gli ha permesso di ingannare e derubare svariati individui era pressoché sempre lo stesso. Dopo aver selezionato degli annunci di vendita di automobili, contattavano i cittadini che, inconsapevoli della truffa, accettavano di incontrarli. Successivamente scattavano minacce e intimidazioni per far effettuare al venditore il passaggio di proprietà dell’auto senza un effettivo pagamento.

Sottrazione di automobile e di denaro – Spesso la vittima veniva costretta con la forza a recarsi presso un’agenzia vicina per registrare il passaggio di proprietà. In alcuni casi, i Casamonica obbligavano il malcapitato a cedere anche una somma in denaro per risarcirli del ‘tempo che avevano impiegato’.

Le indagini e l’arresto – Grazie alla testimonianza di una vittima che durante un incontro è riuscita a scappare e a rifugiarsi in una casera dei Carabinieri del comune di Ciampino, è stato possibile far partire le indagini. Le indagini dei Carabinieri iniziate nell’agosto 2016 hanno portato alla scoperta dei movimenti illegali praticati ai danni dei cittadini. I Carabinieri hanno effettuato l’arresto dei tre esponenti dei Casamonica ritenuti responsabili.