Roma – Blitz antidroga dei carabinieri, in manette 13 pusher

0

Maxi operazione antidroga nella capitale da parte dei Carabinieri: da San Lorenzo a Montesacro via dalla piazza 31kg di hashish, shaboo e cocaina

BLITZ ANTIDROGA – Una straordinaria attività di controllo antidroga messa in atto dai Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, nel fine settimana, per garantire un sano divertimento ai tantissimi giovani frequentatori della Movida romana, ha consentito di arrestare 13 pusher e di sequestrare circa 31 Kg di hashish, 2,5 Kg di cocaina e centinaia di dosi tra shaboo, marijuana ed eroina.

GLI ARRESTI – Tra i tredici arrestati sette sono di Roma, gli altri sei sono stranieri, rispettivamente 3 cittadini della Nigeria, un cittadino somalo, un cittadino tunisino e un cittadino filippino.

I QUARTIERI –  L’operazione, che ha visto l’impiego di cani antidroga e di numerosi posti di controllo nei pressi di locali notturni, discoteche e luoghi di aggregazione di giovani, ha interessato tutta la Capitale ma in particolare le zone di Esquilino, San Lorenzo, Pigneto, Centocelle, Montesacro, San Basilio, Trullo, Eur, Magliana, Ostiense, Boccea e Pisana.

ARRESTI A PIGNETO E SAN LORENZO – Tre cittadini nigeriani, invece, sono stati “pizzicati” dai Carabinieri della Stazione Roma Tuscolana e dei Nuclei Operativi delle Compagnie Roma Trastevere e Roma piazza Dante che stavano controllando le zone del Pigneto, dell’Esquilino e di San Lorenzo mentre vendevano dosi di marijuana e di eroina a chiunque fosse in cerca di sballo.

SHABOOE COCAINA A MONTESACRO – I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un cittadino filippino di 50 anni che si era posizionato in via Emilio Praga per vendere il suo campionario di droghe. L’uomo è stato trovato in possesso di decine di dosi di shaboo, marijuana e hashish oltre a quasi 8mila euro in contanti ritenuto provento della sua attività illecita.