Al via Short Theatre 2018 “Provocare realtà”

0

Torna a Roma dal 5 al 15 settembre Short Theatre, uno dei più importanti appuntamenti sul piano internazionale con le performing arts e la creazione contemporanea. È giunto alla sua XIII edizione

Un programma multidisciplinare

In 10 giorni, fra La Pelanda, il Teatro Argentina, il Teatro India, le Biblioteche di Roma e alcuni spazi urbani, le creazioni di 55 fra artisti, gruppi e compagnie nazionali e internazionali. Il programma di Short Theatre 2018 è multidisciplinare. Spazia dal teatro alla danza, dalla performance alle installazioni audio-video, workshop e incontri.

Le collaborazioni

Short Theatre 2018 è ideato e organizzato da AREA06 con la direzione artistica di Fabrizio Arcuri. La direzione generale è di Francesca Corona, è realizzato con il sostegno di MiBAC e Regione Lazio, con il patrocinio di Roma Capitale. È promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Azienda Speciale Palaexpo. Si svolge in collaborazione con il Teatro di Roma – Teatro Nazionale e con il supporto di Institut Francais Italia.

“Provocare realtà”

“Provocare realtà” è il titolo di Short Theatre 2018. Esso esprime la rinnovata volontà del festival di accogliere al suo interno percorsi artistici che sappiano interrogare il reale e osservarne i meccanismi. Fra gli appuntamenti principali, l’anteprima il 5 settembre al Teatro India con Tiago Rodrigues. Presenterà in prima assoluta l’esito finale dell’École des maitres 2018. Il 6 e 7 settembre alla Pelanda in prima nazionale, Antonio e Cleopatra, spettacolo che ha segnato l’edizione 2016 del Festival d’Avignone.

theatre
Sotterraneo (Overload) credit: Filipe Ferreira

In co-realizzazione con Romaeuropa è invece The Quiet Volume, la performance che unisce ascolto e letteratura di Ant Hampton e Tim Etchells, dal 10 al 15 settembre. Completano il quadro di programmazione le creazioni di danza, teatro e performance di alcune fra le più importanti realtà del panorama italiano come Annamaria Ajmone e Alberto Ricca Bienoise (To Be Banned from Rome), Claudia Catarzi (A Set of Timings), Sotterraneo (Overload).

theatre
Sotterraneo (Overload) credit: Filipe Ferreira

Le novità di questa edizione

Fra le novità di Short Theatre 2018, le sessioni di lavoro di Panorama Roma. Nell’ottica di un consolidamento del dialogo fra i protagonisti della scena romana, artisti e autori come Federica Santoro, Industria Indipendente e Salvo Lombardo si confronteranno il 9 settembre sulle rispettive ricerche.

Infine, si svolgeranno al Teatro India i laboratori di Hugo Sanchez, Da.Re, Teatro e Critica, a ribadire l’importanza della formazione nel complesso ambito dei linguaggi del contemporaneo.

Clicca qui per visionare il sito ufficiale dell’evento.

Facebook: shorttheatre // Instagram: shortheatre // Tel. +39 0644702823