All’Aeroporto di Fiumicino ore di disagi

0
Aeroporto
gazzettaregionale.it

La sempre maggiore informatizzazione dei servizi ha i suoi vantaggi, ma porta ad una dipendenza sempre più grande da questi sistemi in caso di problemi tecnici, a farne le spese questa volta l’Aeroporto di Fiumicino

Sono state 13 le ore di disagi per l’Aeroporto di Fiumicino in seguito ai problemi di connettività della linea Fastweb alla quale è allacciato il sistema di accettazione dei passeggeri. Il servizio è gestito dalla società SITA, che lo fornisce alle compagnie aeree che operano presso il Terminal 3.

Il malfunzionamento ha rallentato i servizi di check-in e imbarco, le quali non si sono mai realmente fermate ma sono state sottoposte ad evidenti rallentamenti e ritardi, portando gli impiegati a “tornare ai vecchi metodi”, operando l’accettazione dei viaggiatori e lo stivaggio dei bagagli senza l’ausilio informatico.

Grandi difficoltà per migliaia di malcapitati viaggiatori per i forti ritardi e le lunghissime code. Il flusso di passeggeri è stato gestito in via emergenziale da polizia, carabinieri e sicurezza Adr. Dopo il rientro in funzione della connettività il servizio sta lentamente tornando alla normalità.

L’ENAC ha diffuso il seguente messaggio: “L’ENAC invita i passeggeri con voli in partenza nella giornata di oggi dal Terminal 3 di Roma Fiumicino a contattare preventivamente le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione ADR per verificare la puntualità e la regolarità dei propri voli”