Ultime notizie
Home » Prima Pagina » Fascination of Plants Day: presente anche l’Orto botanico della Sapienza
da biologiavegetal.cl

Fascination of Plants Day: presente anche l’Orto botanico della Sapienza

In occasione del Fascination of Plants Day 2017, la Sapienza prenderà parte all’evento il 19 e 20 maggio, con numerose iniziative presso l’Orto botanico

Il Fascination of Plants Day è un evento biennale, che nasce grazie al supporto dell’European Plant Science Organisation. La manifestazione è inoltre patrocinata dalla Società Botanica Italiana (SBI) e dai Dipartimenti di Botanica e Biologia ambientale delle varie Università. La giornata è promossa in tutto il mondo, con lo scopo di avvicinare sempre più persone allo studio e alla conoscenza delle piante e del loro mondo. Inoltre si vuole mostrare l’importanza della ricerca in questo settore, indispensabile per il futuro dell’agricoltura e dell’economia.

Il programma della Sapienza

La struttura della piante in vivo e in microscopio, la crescita di erbe in provetta e fossili vegetali: queste alcune delle proposte della Sapienza, in occasione del Plants Day 2017. L’Orto botanico, situato a Trastevere accoglierà, nei giorni 19 e 20 maggio, adulti e bambini che vorranno visitarlo e scoprire le varie attività che saranno proposte; a gestire l’evento saranno i docenti, i dottorandi e il personale del Dipartimento di Biologia ambientale dell’Università romana. Oltre alle consuete visite guidate nell’orto, i bambini potranno divertirsi con una caccia al tesoro organizzata per l’occasione. Inoltre vi saranno esposizioni e attività che riguarderanno le microtossine negli alimenti, esperimenti sulla fotosintesi, studi sulle foglie e sui cereali antichi, solo per citarne alcune.

plants day
da ufficio stanpa sapienza

Non solo scienza

L’evento non riguarderà solamente l’aspetto scientifico delle botanica, ma anche quello letterario: infatti ci sarà anche il teatro, con una rappresentazione de “Il barone rampante” di Italo Calvino, una delle opere in cui il legame con la natura è centrale. Parlando sempre di Calvino ci sarà un omaggio alla madre, che è stata la prima donna in Italia a laurearsi in Scienze Naturali.

Infine il Plants Day non riguarderà solo la Sapienza, ma saranno esposti dei pannelli che illustreranno le principali ricerche svolte nei vari Dipartimenti, non solo della Sapienza, ma anche da Roma Tre, dal Campus Biomedico e dall’Università della Tuscia.

Le parole della Professoressa Maria Maddalena Altamura

«La nostra proposta vuole stimolare l’interesse verso l’ambiente vegetale, attraverso un ventaglio di iniziative e approcci diversi: se per i più grandi le visite guidate saranno arricchite dalle letture itineranti di testi botanici rari, i più piccoli potranno estrarre e visualizzare la clorofilla dagli spinaci e capire perché faccia bene mangiarne!», queste la parole di Maria Maddalena Altamura, docente di botanica morfo-funzionale della Sapienza.

Per maggiori informazioni si rimanda al sito ufficiale dell’evento.

 


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Bianca Damato

Laureata in lettere moderne alla Sapienza di Roma, da sempre appassionata di cinema, serie tv e teatro. Attualmente studia Editoria e Scrittura alla Sapienza.

Check Also

Aperto nuovo punto ristoro nel P.I.T. di via dei Fori Imperiali

E’ stato inaugurato il 23 giugno, il nuovo servizio di ristorazione nel P.I.T di Via …