Spalletti: ” Chi si spegne alla prima difficoltà ha già perso”.

0
Fonte: www.laroma24.it

Spalletti, dopo l’amichevole con il San Lorenzo, il cui ricavato è stato donato per intero alle vittime del terremoto, fa un punto sulla situazione in campionato della Roma

“Chi si spegne alla prima difficoltà ha già perso”. Questa dichiarazione lasciata da Spalletti al termine dell’amichevole con il San Lorenzo, mostra una voglia di ricominciare a fare bene in campionato e, perché no, anche in Europa League, dopo la pessima eliminazione con il Porto e la brutta figura in trasferta con il Cagliari.

Sicuramente la squadra allenata dal tecnico toscano deve farsi trovare pronta al rientro dalla pausa per le nazionali, poiché dovrà giocare sette partite in ventidue giorni. La prima domenica alle 15.00 all’Olimpico contro una Sampdoria a punteggio pieno dopo due partite, e l’ultima il 2 ottobre contro l’Inter di De Boer.

Fonte: www.tuttosport.com
Fonte: www.tuttosport.com

In questi ventidue giorni la Roma comincerà anche i gironi di Europa League, il 15 settembre in trasferta contro il Viktoria Plzen e il 29 contro

l’Astra Giurgiu. La squadra di Spalletti deve passare come testa di serie per evitare brutte sorprese nei sorteggi, ma soprattutto per dimostrare di essere una squadra matura nelle competizioni europee.

La Roma in ogni caso, se vuole ambire ai posti Champions nella prossima stagione deve subito mettere “la testa a posto”, perché la Juventus ha fatto un mercato sostanzialmente perfetto rafforzandosi in ogni reparto, il Napoli con la partenza record di Higuain si è praticamente rifatto la squadra e le milanesi, che sono in crisi, hanno comunque molti elementi per poter tornare competitive. La qualificazione diretta ai gironi e la giostra dei preliminari non sono  per niente scontate, ma anzi vanno conquistate sul campo.