Ultime notizie
Home » Eventi » Festa del libro e della letteratura:Libri Come Confini

Festa del libro e della letteratura:Libri Come Confini

Domani maratona finale con gli ultimi incontri della Festa del libro e della letteratura, all’Auditorium Parco della Musica

Curata da Marino Sinibaldi, la grande Festa del Libro e della Lettura di Roma torna ad animare tutti gli spazi dell’Auditorium Parco della Musica coinvolgendo anche gli studenti e per la prima volta 14 biblioteche del Comune di Roma. Promossa e organizzata dalla Fondazione Musica per Roma, a cura di Marino Sinibaldi, Michele De Mieri e Rosa Polacco, ha portato ad una grande partecipazione del pubblico.

Venerdì la serata inaugurale ha visto Libri Come allargare i suoi confini ed inseguire i lettori nelle loro biblioteche di quartiere. “Un segnale, una dichiarazione di intenti, un tentativo di abbattere, attraversare i confini almeno nel rapporto con la città.”, come dichiarato nel comunicato stampa.

 14 autori hanno presentato 14 libri, alla stessa ora in 13 biblioteche e un bibliopoint con la stessa modalità, raccontando il loro rapporto con i libri e la biblioteca, con la presentazione del proprio lavoro e un dialogo con i presenti.

Tre le mostre proposte: Xeneide, il dono dell’altro con la partecipazione di Baobab Experience e Piccoli Maestri (dal 10 marzo al 19 aprile), Spazi d’eccezione e Autoritratti dal 16 al 19 marzo.

Venerdì 17 e sabato 18 marzo

Sempre nella giornata di venerdì, è intervenuta, tra gli altri anche Ilaria Capua, che ha presentato il suo libro durante l’incontro I confini della ricerca. In serata anche Giuliano Ferrara  alla presentazione del libro del giornalista Marco Ferrante, Gin tonic a occhi chiusi.

Oggi, sabato 18, attesi Emmanuel Carrère con Sandro Veronesi per incontro Come un romanzo e soprattutto le 21 Ian McEwan.

Nel pomeriggio sono intervenuti anche Diego Bianchi, Marco D’Ambrosio-Makkox, Marco Damilano, Andrea Salerno, Francesca Scianchi e  Antonio Sofi  di  Gazebo I giornalisti Sergio Romano e Lucia Annunziata, inoltre, hanno parlato dell’Europa e dei suoi confini.

Domenica 19 marzo

Il programma di domani prevede, tra gli altri incontri, in particolare, in mattinata il reading Come Brecht di Luigi Lo Cascio per le 12 e l’incontro Come una Generazione con Zerocalcare, con Loredana Lipperini, Tommaso Giagni, Eleonora Caruso. Atteso anche l’incontro con Juan Pablo Escobar Come Escobar, mio padre con Giancarlo De Cataldo e in serata Carlos Ruiz Zafon Come i misteri di Barcellona.

A chuidere la presentazione di Come La Casta. 10 anni di politica di Sergio Rizzo, Gian Antonio Stella con con Enrico Mentana, Roberto Fico, Matteo Orfini, condotto da Marino Sinibaldi

Il programma completo di domani (domenica 19 marzo)

 ORE 11

AuditoriumArte – Studio 1: Cristian Ceresoli, La Merda. Con Paola Farinetti, Eleonora Fuochi, Graziano Graziani, Silvia Gallerano, Laura Mariani e Teatro Valle Occupato. A cura di Gallucci

Studio 2-SHHH! Come si costruisce una storia senza parole. Con Davide Abbati, Maurizio Ceccato, Fabio Donalisio, Francesco Panatta, Gloria Pizzilli, Alessio Trabacchini. A cura di Ifix

Studio 3:Fabrizio Coscia, La bellezza che resta, Melville. Con Andrea Caterini e Stefano Gallerani

ORE 12

-Sala Ospiti ore 12: Vladimir Sorokin,Confini. Come la mia Russia con Francesca Sforza

-Spazio Risonanze ore 12:Franco Arminio, Paolo Cognetti, Come le nostre montagne in dialogo

-Teatro Studio Gianni Borgna ore 12,Luigi Lo Cascio, Come Brecht con Le Mani Avanti reading e coro

-AuditoriumArte – Studio 1,Vanni Santoni, La stanza profonda, Laterza. Con Giuseppe Antonelli e Giordano Meacci

-Studio 2:Donatella Di Pietrantonio, L’Arminuta, Einaudi. Con Leonetta Bentivoglio

-Studio 3: Francesca Scotti, Ellissi, Bompiani. Con Lara Crinò e Rosella Postorino

ORE 13

AuditoriumArte – Studio 1:Massimiliano Boni, Il museo delle penultime cose, 66thand2nd. Con Paolo Di Paolo e Nadia Terranova

Studio 2:Simone Regazzoni, Ti amo, Utet. Con Giulia Valdi

Studio 3: Quattro quinti di realtà, uno di sconfinamento. Con Vanni Santoni, Luciano Funetta e Luca Bernardi. A cura di Tunuè

ORE 14

AuditoriumArte – Studio 1: Andrea Berrini, Scrittori dalle metropoli. Incontri a Pechino, Mumbai, Delhi e Singapore, Iacobelli. Con Simone Pieranni e Maria Nadotti

Studio 2:Simona Maggiorelli, Attacco all’arte. La bellezza negata. L’asino d’oro.Con Daniela Ceselli e Matteo Fago. Modera Paolo Fallai

Studio 3:Crocifisso Dentello, La vita sconosciuta, La Nave di Teseo. Con Paolo Di Paolo

ORE 15

Sala Petrassi ore 15:ZerocalcareCome una generazione,con Loredana Lipperini, Tommaso Giagni, Eleonora Caruso
Sala Ospiti ore 15: Giulio Giorello, Guido Tonelli,Come i confini delle scienze  con Pino Donghi

Spazio Risonanze ore 15:Shukri al-Mabkhout, Parisa Reza, Buchan Sönmez,Oltre i confini  con Riccardo Noury
conduce Luigi Spinola.In collaborazione con Amnesty International

AuditoriumArte – Studio 1:Michele Neri, Photo Generation, Gallucci. Con Francesco Musolino.

Studio 2:Giorgio Mottola, Camorra nostra, Sperling & Kupfer. Con Giovanni Tizian

Studio 3:Claudio Giovanardi, A mezz’ora e trenta giorni dalla fine, La Lepre. Con Giuseppe Manfridi e Alessandro Orlandi

ORE 16

Teatro Studio Gianni Borgna ore 16 : Come i Salonicon Luigi Brioschi, Sandro Ferri, Nicola Lagioia, Chiara Valerio, Con Marino Sinibaldi

Sala Ospiti ore 16: Eshkol Nevo, Come un condominio con Wlodek Goldkorn

AuditoriumArte – Studio 1:Matteo Marchesini, False coscienze. Tre parabole degli anni zero, Bompiani. Con Filippo La Porta e Nadia Terranova

Studio 2: Arturo Belluardo, Minchia di mare, Elliot. Con Paolo Di Paolo

Studio 3:Arnaldo Colasanti, La magnifica, Fazi. Con Stefano Petrocchi e Aurelio Picca

ORE 17

Sala Petrassi ore 17:Juan Pablo Escobar,Come Escobar, mio padre con Giancarlo De Cataldo

Spazio Risonanze ore 17:Hisham MatarCome mio padre con Benedetta Tobagi

AuditoriumArte – Studio 1: Gipi, La terra dei figli, Con Jasmine Trinca

Studio 2:Alessandra Sarchi, La notte ha la mia voce, Einaudi. Con Caterina Bonvicini e Chiara Valerio

Studio 3:Giuliana Sgrena, Dio odia le donne, Il Saggiatore. Con Anna Maria Giordano

ORE 18

Teatro Studio Gianni Borgna ore 18 : Paul Beatty, Come un nerocon Elena Stancanelli

Sala Ospiti ore 18: Come Joyce con Enrico Terrinoni e Fabio Pedone

Spazio Risonanze ore 18-20 Senza Confini – maratona

Io sono con te. Con Melania Mazzucco, Brigitte e Camillo Ripamonti. Musiche di Luz y Norte Musical

Confini. Come il Messico. Con Aura Xilonen
Da Lampedusa a Roma. Con Piero Bartolo, Giovanni Maria Bellu, Maria Grazia Calandrone, Andrea Costa, Lorenzo Romito, Lidia Tilotta, Padre Camillo Ripamonti
Conduce Pietro Del Soldà
In collaborazione con Centro Astalli, Piccoli Maestri e Baobab Experience, Stalker
AuditoriumArte – Studio 1: Nuovi Argomenti, Il fantasma nell’opera, Mondadori. Con Marco Cubeddu, Dacia Maraini, Simonetta Sciandivasci, Giulio Silvano e Matteo Trevisani

Studio 2:Manlio Graziano, Frontiere, Il Mulino. Con Andrea Vianello

Studio 3:Andrea Piva, L’animale notturno, Giunti. Con Nicola Lagioia

ORE 19

Sala Petrassi : Carlos Ruiz Zafon, Come i misteri di Barcellona con Matteo Nucci in collaborazione con Instituto Cervantes de Roma

AuditoriumArte – Studio 1 :Virginia Woolf, Lunedì o Martedì – Tutti i racconti, Bompiani. Con Mario Fortunato e Sandra Petrignani

Studio 2 :Michela Monferrini, L’altra notte ha tremato Google Maps, Rrose Sélavy. Con Gianluca Folì, Massimo De Nardo e Lia Levi

Studio 3: Valentina Farinaccio, La strada del ritorno è sempre più corta, Mondadori. Con Erica Mou

ORE 20

AuditoriumArte – Studio 1 : L’altra America. Con Matteo Nucci, Luca Ricci, Alessandro Leogrande, Paolo Cognetti. A cura di Sur edizioni

Studio 2 :Gaia de Beaumont, I bambini beneducati, Marsilio. Con Masolino D’Amico e Chiara Valerio

Studio 3 : Francesco Formaggi, Il cortile di pietra, Neri Pozza. Con Paolo Di Paolo

ORE 21

Teatro Studio Gianni Borgna Ore 21: Sergio Rizzo, Gian Antonio Stella, Come La Casta. 10 anni di politica con Enrico Mentana, Roberto Fico, Matteo Orfini conduce Marino Sinibaldi

I nostri incontri  

La redazione ha selezionato e scelto di approfondire tra i numerossisimi e interessantissimi incontri, in particolare la presentazione con Come un Romanzo, con  Carrère e Veronesi e la presentazione di Ian McEwan: Come i miei libri.

Per la giornata di domani invece, invece, l’incontro con Juan Pablo Escobar Come Escobar, mio padre con Giancarlo De Cataldo e in serata Carlos Ruiz Zafon Come i misteri di Barcellona.

 


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Ida Savoca

Ida Savoca
Neolaureata in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Spero un giorno di diventare una giornalista, ma anche di poter viaggiare e viaggiare ancora per il mondo. Oltre alla comunicazione, mi interesso anche del sociale: sono volontaria di Emergency e faccio parte del Comitato di AIESEC-Roma Sapienza. Oltre a tutte queste belle cose sono una procastinatrice accanita (il termine cool per 'pigra') e amante delle serie tv Serie-tv dipendente

Check Also

L’italianista Serianni va in pensione: l’omaggio degli studenti della Sapienza

Ultima lezione del professore e italianista Luca Serianni Lunedì scorso, il professore Luca Serianni, professore …