Sconfitta Lazio: 1-3 contro l’inter, la furia di Lotito

0
sconfitta
fonte: tuttosport

Durissima sconfitta per i bianco celesti di Inzaghi. In vantaggio per un rigore, e poi la disfatta 1 a 3 ed espulsione di Keita

Partita da dimenticare per i giocatori per i giocatori della Lazio, sconfitti 1 a 3 dall’Inter. Dopo un inizio aggressivo, e il primo gol su rigore di Keita, l’inter recupera con le reti di AndreolliEder e autogol di Hoedt. 

I padroni di casa iniziano bene con un primo gol al 16′ su rigore per Keita, mentre i tifosi dell’Inter abbandonano lo stadio per protesta e i tifosi della lazio mostrano un peculiare striscione in omaggio a Francesco Totti, Capitano della Roma. Il pareggio si ottiene intorno alla mezz’ora di gioco, con un gol di testa di Andreolli sul portiere. Al 37′ il ‘gol’ del sorpasso, grazie ad una maldestra azione del laziale Hoedt. Il primo tempo si conclude sul 2 a 1 in favore dell’inter.sconfitta

L’inizio del secondo tempo inizia nervoso, con l’ammonizione di Hoedt e Eder nei primi 3 minuti di gioco. Nonostante i tentativi della Lazio di rimontare, sfiorando il 2-2 con Immobile, negato soltanto dalla traversa della porta.

Lo stress per i bianco celesti raggiunge il limite quando Keita viene ammonito al 61′ per proteste ed espluso al 66′ esimo per un episodio di simulazione con Medel, contestata dalla squadra e al momento in fase di rivalutazione.

L’espulsione di un uomo nelle fasi finali di gioco chiaramente favorisce l’Inter che in pochi minuti segna un’altra rete con Eder, assicurando la sconfitta della Lazio.

Questa dura sconfitta è sicuramente un brutto colpo per la Lazio ma non sminuisce certo l’ottima annata dei bianco celesti e spezza la catena di fallimenti dell’Inter, ormai fuori dalla classifica del campionato.