ICC: La Roma piega il Tottenham al 92′

0
Roma

I giallorossi vanno avanti 2-0 con i gol di Perotti e il neo acquisto Under, poi il pareggio in rimonta degli inglesi prima del definitivo 3 a 2 in pieno recupero del giovane Tumminello

La nuova Roma di Eusebio Di Francesco comincia a prendere forma. Dopo la buona prestazione contro i francesi del PSG con cui ha ottenuto un meritato pareggio, nella scorsa notte i giallorossi hanno centrato la prima vittoria del torneo americano contro gli inglesi del TottenhamRoma

Alla Red Bull Arena di Harrison la Roma si porta in vantaggio al 13′ dopo un tentativo di cross di Nainggolan che centra la mano del difensore Carter-Vickers. L’arbitro non ha dubbi e concede il rigore; Dagli undici metri va Diego Perotti che con la sua solita freddezza lascia impietrito il portiere e sigla l’1-0. La squadra di Di Francesco continua a tenere le retini del gioco, ma Dzeko sotto porta è troppo impreciso.

Al 25′ è il Tottenham a rendersi pericoloso e, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Dembelé colpisce in pieno la traversa. Gli Spurs crescono ma la Roma tiene bene e il risultato, al termine del primo tempo, il risultato vede ancora i giallorossi avanti 1-0. Roma

Rimonta Tottenham e gloria finale della Roma con il giovane Tumminello

Il secondo tempo si apre con parecchi cambi tra cui l’ingresso del nuovo arrivato Cenzig Under, che si mostra subito propositivo e pericoloso. Al 49′ il Tottenham protesta per un rigore (netto) non assegnato a Kane su fallo di Fazio su cui l’arbitro lascia proseguire. Al 70′ la Roma raddoppia: ottima azione di Strootman sulla sinistra che mette in mezzo per Tumminello, la palla arriva poi ad Under che di sinistro insacca per il raddoppio giallorosso.Roma

La partita sembra chiusa ormai, ma all’87 il Tottenham accorcia le distanze con Winks. Il centrocampista sfrutta una difesa giallorossa un po’ scricchiolante nella ripresa e batte Allison per il 2-1. Gli inglesi approfittano della dormita della Roma e trovano anche il pareggio al 91′ con Janssen. Ma proprio quando mancano pochi secondi al fischio finale, Strootman mette dentro l’area un bel cross che vede il perfetto inserimento del giovane primavera Tumminello che chiude la partita sul 3 a 2.

Ora l’ultima sfida della Roma sarà contro l’eterna rivale Juventus che si disputerà domenica 30 luglio.

Roma