Ultime notizie
Home » Eventi » “Ogni cosa al suo posto”, il primo romanzo di Dimitri Cocciuti
romanzo

“Ogni cosa al suo posto”, il primo romanzo di Dimitri Cocciuti

Grandissimo successo di pubblico per la presentazione del primo romanzo di Dimitri Cocciuti. Già primo in classifica su Kobo e in top 3 su Kindle, è stato presentato al pubblico sabato 2 Settembre, al Gay Village

La gran serata per il primo romanzo di Dimitri Cocciuti (classe 1984) al Gay Village è stata presentata dalla bellissima e bravissima Janet De Nardis (Direttore del Roma WebFest) e ha ottenuto un grandissimo successo di pubblico. Insieme all’autore sono intevenuti sul palco Mario Colamarino (Presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli), il giornalista Salvo De Malebranche Cagnazzo, Dorothy Sommella (Psicoterapeuta) e Romina Carboni (Blogger e Editor). Guest star è stato l’artista e performer Vincenzo De Lucia, che vestito da Barbara D’urso ha intrattenuto il pubblico con una divertentissima  “D’Urso Intervista”. Il perdono, l’amore incondizionato, l’autenticità, sono questi i temi trattati in “Ogni cosa al suo Posto”. romanzo

Il giovane Dimitri , classe 1984, comincia a lavorare dietro le quinte del mondo della televisione a 22 anni. In dieci anni di carriera collabora ai programmi dei personaggi più importanti della televisione italiana, da Fiorello a Paola Cortellesi, da Piero Chiambretti a Raffaella Carrà.

La frase sulla copertina del libro è già un chiaro messaggio: “Solo il cuore conta”. Un romanzo che mette in luce le  le insicurezze, le consapevolezze e i legami di tre personaggi che si trovano davanti a nuove paure e vecchie storie. E’ una storia che mette al centro della narrazione la libertà di essere se stessi senza essere imprigionati nelle strutture delle convenzioni personali e sociali. Si può definire un romanzo d’amore che porta in risalto però la nobiltà dei sentimenti che non conoscono limiti e forma, ma sono universali.

Il commento dell’autore… 

Il giovane autore romano ha poi cosi parlato del suo romanzo: “Ci sono persone che incontriamo e desideriamo farle restare al nostro fianco per più tempo possibile. Quando ciò non si verifica  lasciamo spesso spazio a sentimenti negativi o cerchiamo di dimenticare. In questo romanzo si racconta cosa succede se a un certo punto questa dinamica si inverte, se il passato torna di punto in bianco nel presente costringendoci fare i conti con noi stessi in un modo vero, senza aver paura di nascondere quello che siamo e accettando che non sempre le cose vanno come vorremmo. Spesso sono proprio le esperienze che ci sconvolgono maggiormente a gettare le basi per una felicità più solida – continua ancora Dimitri – Ho cercato di raccontare una storia universale in cui chiunque si può immedesimare indipendentemente dall’orientamento sessuale”.

romanzo

Il 1° settembre è stata la data di lancio del romanzo presentato nella capitale da Sebastiano Secci, portavoce del Roma Pride, presso la Libreria Mangiaparole.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesco Alopo

Studente di Comunicazione, Tecnologie e Culture digitali presso l'Università La Sapienza. Appassionato da sempre di calcio, cinema, serie tv, musica e mondo dell'informazione in generale.

Check Also

KICKIT: il primo sneakers e streetwear market in Italia

Oggi dalle 11.00 alle 23.00, KICKIT – Il primo Market in Italia interamente dedicato  alle …