Ultime notizie
Home » Cronaca » Sanzionati due turisti per un pediluvio nella Fontana dei Due Mari
da romaspqr.it

Sanzionati due turisti per un pediluvio nella Fontana dei Due Mari

Ieri la Polizia Locale è intervenuta in centro, per sanzionare due turisti che avevano immerso i loro piedi nella Fontana dei Due Mari, a Piazza Venezia

IL FATTO – Ieri pomeriggio, intorno alle 15 circa, alcuni agenti appartenenti al gruppo GSSU – Gruppo Sicurezza Sociale Urbana, erano di pattuglia in centro, quando hanno sorpreso due turisti, di cittadinanza danese, seduti sul bordo della Fontana dei Due Mari, vicino al Vittoriano, con i piedi immersi nell’acqua fino alle ginocchia. Ai due turisti sono stati controllati i documenti: si trattava di una donna sui 60 anni e un giovane di 17. Entrambi sono rimasti stupiti, in quanto credevano che il pediluvio fosse lecito.

LA SANZIONE – Dopo i consueti accertamenti i due turisti sono stati sanzionati, per 450,00 euro ciascuno, ai sensi del regolamento della Polizia Urbana. Tuttavia la donna, contrariata per la cifra della sanzione, ritenuta troppo alta, ha affermato che avrebbe presentato una protesta all’Ambasciata di Danimarca.

I CONTROLLI A PASQUA – In occasione della domenica di Pasqua i controlli della Polizia si sono intensificati, sia per quanto è riguardato la circolazione sulle vie consolari, in occasione delle consuete “gite fuori porta” di Pasquetta, sia per l’aumento del flusso pedonale dei turisti in centro. Infatti i gruppi Trevi e GSSU hanno sequestrato, in centro, numerosi articoli venduti abusivamente, come cappelli, borse e altro, mentre le pattuglie della Polizia Stradale hanno controllato via Cristoforo Colombo con dei dispositivi autovelox.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Bianca Damato

Laureata in lettere moderne alla Sapienza di Roma, da sempre appassionata di cinema, serie tv e teatro. Attualmente studia Editoria e Scrittura alla Sapienza.

Check Also

mafiosa

Mafia Capitale: cadono le accuse di associazione mafiosa

Il tribunale di Roma condanna Massimo Carminati a 20 anni di reclusione e Salvatore Buzzi …