Roma, più controlli presso le fontane monumentali

0
fontane
repubblica.it

Il Comando Generale dispone il nuovo piano per le attività di controllo sulle fontane monumentali della Capitale, al fine di evitare picnic e bivacchi in luoghi pubblici

BAGNO NELLA FONTANA – Nel pomeriggio di ieri, la Polizia Locale ha fermato un uomo di nazionalità Malese in Piazza Navona. L’uomo, completamente nudo, si accingeva a fare il bagno all’interno della fontana centrale. Gli agenti del gruppo GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale e Urbana) hanno provveduto immediatamente a richiamare l’uomo e a farlo uscire dalla fontana. Una volta interrogato dagli agenti, il malese ha dichiarato di voler fare il bagno per rinfrescarsi dal troppo caldo. La Polizia ha portato l’uomo al centro di foto segnalamento e poi al comando di via Macedonia. Verrà denunciato e dovrà pagare una multa di 450 euro.

fontane
laboratorioroma.it

L’ORDINANZA – Proprio per evitare episodi del genere che sono stati frequenti anche in passato, la Raggi aveva firmato l’ordinanza “salva fontane”, cercando di porre fine ai bivacchi e ai pasti consumati nei pressi delle fontane e piazze più famose di Roma. Sarà severamente vietato mangiare e bere in prossimità delle fontane, sedersi e avere un comportamento indecoroso e irrispettoso del patrimonio artistico-culturale. È proibito anche gettare oggetti di qualsiasi genere nelle fontane ad eccezione del tipico lancio della monetina. Come dichiarato dalla Polizia, in questa prima fase, verrà effettuata un’attività di persuasione in modo che i turisti e le persone tutte si abituino alle nuove regole.