Calcio: la Roma batte il Chievo 5 a 3, sempre più vicina alla Juve

0
Fonte: www.calcioblog.it

Nell’anticipo di ieri del campionato di calcio la Roma ha battuto il Chievo per 5 a 3, riducendo sempre di più il distacco dalla Juve, che adesso si trova a un solo punto di distanza

La Roma soffre, ma riesce a conquistare la vittoria, grazie alle doppiette di El Shaarawy e Salah. La partita di anticipo della 37° giornata di campionato si è aperta con il Chievo in vantaggio, grazie a un gol di Lucas Castro al 15° minuto. I giallorossi non si sono persi d’animo e hanno pareggiato, dopo meno di 15 minuti, con un primo gol di El Shaarawy. Ma le emozioni non sono finite qui. il Chievo ha risposto andando a rete con Inglese, al 32°. Prima che il primo tempo finisca la squadra di Spalletti riesce a riportare il pareggio, grazie a Salah, che segna al 42°: il primo tempo si chiude su un 2 a 2.

Nella ripresa la Roma ha deciso di chiudere l’incontro grazie a tre reti, rispettivamente di El Shaarawy, Salah e Dzeko, che chiude definitivamente il match. A nulla è servito il gol di Inglese all’86°: l’incontro si è chiuso con un 5 a 3. Con questa vittoria la Roma è riuscita ad accorciare ulteriormente la distanza dalla prima in classifica in questo campionato di calcio, la Juve di Allegri, che oggi scende in campo contro il Crotone e, in caso di vittoria, conquisterebbe automaticamente il sesto scudetto di fila. El Shaarawy

Le parole di El Shaarawy

Al termine della partita El Shaarawy, intervistato dai microfoni di Sky, ha parlato del suo futuro e di quello della squadra:«È un momento molto speciale per me, spero che continui e spero che arrivi anche la Nazionale a questo punto perché è una cosa a cui tengo molto. Ma adesso pensiamo al Genoa perché la seconda posizione per noi sarebbe veramente un traguardo importantissimo».

Il giocatore ha poi parlato del Capitano Francesco Totti che è stato osannato dal pubblico una volta entrato in campo:«Ci esaltiamo anche noi in panchina, perché è veramente un giocatore straordinario, una persona fantastica e quindi siamo veramente contenti di averlo come compagno di squadra. È un onore poter giocare insieme a lui».